Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Il Reiki come aiuto per i nostri amici animali troppo spesso sottoposti agli stress e ai disagi degli esseri umani.

Reiki è un sistema energetico di risanamento e riequilibrio naturale in grado di generare armonia fisica, mentale ed emozionale.
Perfetto per gli esseri umani in momenti di grande stress e disagio sociale, reiki si sta rivelando una panacea anche per gli animali domestici, spesso vittime degli stessi problemi dei loro proprietari. Un disagio, un problema psicologico o comportamentale presente in un cane o in un gatto è spesso riconducibile a uno sbilanciamento energetico. È in questi casi che il reiki rappresenta un sistema riequilibrante perfetto che aiuta l’animale a riattivare le proprie funzioni vitali generando un processo di rilassamento e risanamento. Reiki per cani e gatti, ma anche per altri animali domestici I trattamenti Reiki sono efficaci sia a livello fisico che mentale ed emozionale; in particolare ottimi risultati si registrano nei disturbi comportamentali, ormai così frequenti nei nostri animali.
Reiki è un sistema energetico di risanamento che parte dal presupposto che tu…

I SETTE CHAKRA: NOMI, SIGNIFICATO, COLORI

I sette chakra principali possono essere paragonati ai trasformatori elettrici: raccolgono l'energia che scorre nel corpo, la lavorano e la trasformano, per poi ridistribuirla di nuovo
I sette chakra sono centri energetici dove scorre l'energia del nostro corpo. Quali sono e a quali punti corrispondono? Che funzioni hanno e come aprirli?
Nelle tradizioni orientali, il corpo umano è composto da molti livelli di energia, sia fisici che “sottili”. Nei testi sacri buddhisti ricorre il concetto per cui noi siamo creature con un corpo fisico - che usiamo per correre camminare, mangiare, stare al mondo -, ma la nostra esistenza non si esaurisce in questa evidente fisicità. Abbiamo anche un corpo sottile chiamato “corpo di vajra” (vajrakõya), regolato da flussi di energia sottile distribuiti lungo canali (nadi) e dentro centri energetici (chakra). L'energia che si accumula nei chakra ci consente di avere un'attività intellettuale, emotiva e spirituale. 
Aprire un chakra significa …

Buoni propositi per il 2018: imparare a far vibrare la campana tibetana

Prima di Natale mi sono regalata la mia prima campana tibetana, benché abbia provato ad usarla sono ancora scarsa nel farla vibrare...ma nel 2018 ci voglio riuscire.
Parliamo quindi delle campane tibetane: benefici, come sono nate e perché averle in casa
Strumenti originari del Tibet, diffusi in molti altri paesi, oggigiorno vengono utilizzate anche alle nostre latitudini, soprattutto in ambito meditativo essendo considerate strumenti vibrazionali potenti.
Rispetto alle campane classiche, quelle tibetane sono statiche poiché vengono tenute in mano o posizionate a terra con la parte cava rivolta in alto. A contribuire alla loro efficacia è la composizione particolare, frutto della lega di 7 metalli principali (ma in alcuni casi anche di più): l’oro collegato al Sole, l’argento collegato alla luna, il mercurio collegato a Mercurio, il rame collegato a Venere, il ferro collegato a Marte, lo stagno collegato a Giove, il piombo collegato a Saturno. Il procedimento originariamente impiegato pe…

Buoni propositi per il 2018: preferire le cure naturali alle medicine

Oggi parleremo di un'altra spezia indispensabile: lo zenzero!
Un nuovo studio che ha comparato l’efficacia dello zenzero con i più comuni antidolorifici somministrati dai medici come l’ibuprofene e il cortisone ha dimostrato che questa spezia usata da millenni nella medicina Ayurvedica è molto più efficace dell’ibuprofene e ha la stessa efficacia del cortisone, con una differenza sostanziale: lo zenzero non produce i pesanti effetti collaterali dei farmaci chimici, ma anzi apporta benefici anche ad altri livelli.
Lo studio pubblicato sulla rivista medica Arthritis rivela che lo zenzero contiene dei composti in grado di inibire la produzione di citochine, le molecole che causano infiammazione e quindi dolore. Questa capacità curativa è assente nell’ibuprofene (principio attivo di molti farmaci comuni) mentre invece è presente nel cortisone. I ricercatori hanno sottolineato che lo zenzero è migliore però anche del cortisone perché quest’ultimo può causare gonfiore, debolezza muscolare,…

Buoni propositi per il 2018: togliersi i pregiudizi e le dicerie

L'altro giorno leggevo su quel meraviglio social network di Facebook commenti pieni di pregiudizi e preconcetti legati alla medicina non convenzionale.

Oggi a proposito di pregiudizi vorrei parlarvi dell'Omeopatia.

L’Omeopatia è la più conosciuta tra le medicine non convenzionali e negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo. 
Sono in aumento le persone che si affidano a questa scienza perché propone un tipo di cura che guarda alla totalità della persona e non solo alla malattia in sé, a differenza di quanto fa la Medicina Allopatica.
Forse non tutti sanno che questa disciplina non è nata in tempi moderni, cavalcando l’onda della ricerca da parte dell’individuo di un maggior benessere psico-fisico, ma è una scienza con una storia lunga e importante.
La nascita dell’Omeopatia viene collocata tra ‘700 e ‘800 ad opera di Christian Samuel Friedrich Hahnemann. Le nozioni che vi sono alla base, però, risalgono a tempi ancora più antichi, tanto che il padre dell’Omeopatia può es…

Buoni Propositi del 2018: prevenire è meglio che curare!

Oggi vorrei parlarvi di una spezia che è un tocca sano per noi umani e per i nostri amici animali e che come buon proposito del 2018 sarebbe ottimo assumenerne un po' tutti i giorni o per periodi e stagioni: la curcuma! 
Cos’è la curcuma
La curcuma è una spezia oramai molto conosciuta anche in Occidente e utilizzata sia in cucina che come rimedio naturale. La troviamo in commercio sotto forma di polvere color arancio scuro oppure in tubero fresco. La pianta fresca è sempre da preferire rispetto alla polvere di curcuma perché all’interno ha tutte le potenzialità della pianta. La curcuma ha un colore acceso e forte e veniva utilizzato nell’antichità come colorante naturale per i tessuti e per la pelle. Se conoscete la curcuma e l’avete utilizzata almeno una volta, saprete che ha il potere di colorare tutto ciò con cui entra in contatto. Colora i piani di lavoro su cui cade, tinge le mani se vi entra in contatto, dona a tutti i cibi a cui si aggiunge un acceso colore giallo-arancio. Non ha …

Buoni propositi per il 2018: leggere almeno 1 libro al mese!

Come vi avevo già scritto, la libroterapia è una cosa che fa benissimo alla mente ed all'anima.A me piace tanto leggere, però ammetto che a volte mi sta proprio fatica dedicare il tempo per la lettura, se ho del tempo libero preferisco a volte lobotomizzarmi con la televisione piuttosto che dedicare un'ora alla lettura per diletto, visto che per lavoro e studio leggo spesso tanti articoli o libri. 
Per quest'anno ho deciso che almeno 1 libro al mese devo leggerlo, 12 libri non sono tanti, ma sono un buon punto di partenza per portare avanti una buona pratica e non demoralizzarmi troppo con obiettivi irraggiungibili. 


Buoni propositi per il 2018: l'attività sportiva

Come sapete da settembre 2017 ho iniziato a correre, poi per un problema al piede i primi di novembre ho dovuto smettere. Dopo la visita dal podologo ho aspettato l'anno nuovo per riniziare a correre, vorrei mantenere questo buono proposito per tanti motivi:

correre fa bene al fisico: per il breve tempo che ho corso ho perso peso, ho acquistato tono e perso cuscinetti ed acquistato più forza anche per altri esercizi fisici

correre fa bene allo spirito: quella mezz'ora che dedichi a te, magari con la musica giusta nelle cuffiette, ti aiuta a dedicare quel tempo solo a te, concentrarsi sulla corsa ti fa togliere dalla testa i pensieri, le preoccupazioni, le cose da fare, ti aiuta a goderti il tempo lento mentre il passo va veloce.

correre è economico: lo può fare chiunque, senza spendere soldi, anche se l'abbigliamento o quantomeno le scarpe devono essere idonee e della misura giusta (ecco non comprate le scarpe da corsa da decathlon, ma fatevi consigliare da un negoziante espe…

LAMPADE DI SALE: PROPRIETÀ, BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

Le lampade di sale non sono soltanto degli oggetti decorativi e utili per illuminare la casa ma sono anche dei veri e propri deumidificatori naturali che vedono al proprio interno la presenza di sale rosa dell’Himalaya. Le lampade di sale che troviamo più comunemente in vendita hanno una forma piramidale o cilindrica ed emettono una luce di colore arancione. Il sale presente nelle lampade assorbe naturalmente l’umidità.
Lampade di sale, proprietà:
Le lampade di sale vengono fabbricate con salgemma proveniente dall’Himalaya, un sale che si è formato naturalmente nel corso di milioni di anni a causa della progressiva ascesa della catena montuosa e del ritirarsi del mare. Queste lampade emettono una luce elegante e soffusa. Le vere lampade di sale sono un prodotto naturale che si adatta a qualsiasi tipo di ambiente. Si possono scegliere lampade di dimensioni contenute oppure più grandi a seconda delle dimensioni della stanza da illuminare o da decorare. Le lampade di sale sono formate da cris…