Passa ai contenuti principali

Me e Jun. La nostra storia!

Se David Bowie è l'uomo che cadde sulla terra, Jun è la canina che cadde sulla terra!

Oggi vorrei parlarvi di lei, la mia canina Jun, la mia compagna da 5 anni e mezzo, il mio amore immenso! 

Questa è una dedica di amore per colei che è l'amore mio più grande e la parte migliore di me. #ilovejun


Come vi ho detto il 9 Gennaio 2012 è morta la mia canina Joy. Dopo la sua morte io ho pianto per giorni ed ho passato il peggior compleanno della mia vita. Mi ero ripromessa che non avrei ripreso un cane subito, avrei aspettato l'estate e poi con calma sarei andata in un canile e ne avrei adottato uno. Appunto! Il 28 Gennaio è arrivata a casa Jun, scelta su internet a scatola chiusa (non fatelo mai!). Io ed il suo compagno umano maschio siamo andati a prenderla ad Anghiari e mentre ci correva in contro sotto il sottopassaggio io mi sono innamorata perdutamente di lei, di quella canina grossa e grassa di 50 giorni. Mentre la mettevo in collo al suo compagno umano avvolta nella sua copertina so che anche lui si è innamorato di lei.
Siamo tornati a casa e la prima cosa che ha fatto è chiederci di salire sul divano. E da li non è più scesa per tutta la sera!
Jun era una canina molto paurosa, delle persone, dei rumori, degli animali. Ci ha messo un po' a non aver paura di mia madre. Nonostante io facessi di tutto per farla abituare alla città, comportandomi come facevo con Joy, lei non migliorava, anzi aveva sempre più paura. 
Siamo andati anche a lezione da un educatore. Ma è stato un fiasco totale! Jun continuava ad avere paura di tutto, quindi ci è stato consigliato di socializzarla ancora di più e di lavorare sul nostro rapporto. Quindi siamo andati anche a fare agility. Ma non era la strada giusta. Tanto che una volta maturata sessualmente e dopo la sua sterilizzazione ha mostrato aggressività. mordendo per la prima volta un ragazzo che correva alle cascine. 
Un giorno ero a vedere le ragazze di agility ad una gara e Jun con la sua tenda (trasportino morbido) è partita contro un cane. Da li la mia amica Sara mi ha consigliato di andare da Marina per fare delle classi di comunicazione.
Marina mi ha ascoltato e capito e da li abbiamo iniziato il nostro percorso con lei, fatto di classi, apprendimento, ricerca e tante altre belle cose. I cani di Via del Campo sono un luogo magico, fatto di gente che non ti giudica ma è sempre pronta a darti una mano. Ho amato talmente quel posto che ho deciso che dovevo essere una compagna migliore per Jun. 
Da quel giorno è iniziata la mia nuova vita di cui Jun è l'artefice. Jun è venuta con me a due corsi istruttori, ha fatto da cavia per i fiori e veniva ovunque a qualsiasi stage o evento cinofilo ci fosse per noi. Io l'ho sempre portata con me, le vacanze erano fatte a misura sua, cercando di trovare luoghi adatti a lei e che piacessero anche a noi.
Io ho imparato a tutelarla e rispettarla ed ascoltarla ogni singolo giorno. Il nostro rapporto è cambiato. Jun non si sentiva più sola, si sentiva capita e si sentiva libera di esprimere a pieno ogni emozione sia che le cose le piacessero che no.
Purtroppo nonsostante le cose andassero molto meglio qualcosa in lei ancora non tornava. Jun infatti oltre ad un malessere emotivo aveva un gran malessere fisico. Questo malessere partiva da una grossa forma di otite allergica, fino ad arrivare ad allergie alimentari ed ambientali. Io ero disperata, ma non mi sono mai arresa un giorno. Dopo aver fatto diversi tentativi fallimentari abbiamo finalmente trovato la nostra strada ed abbiamo iniziato un percorso con una omeopata fantastica.
Jun adesso è a fine del suo percorso omeopatico, è una canina nuova, molto serena e molto felice. A volte ha delle giornate no, come tutti noi!
A volte sbaglio senza saperlo e la metto in situazioni che non vorrebbe ma lei me lo fa capire subito.
Jun per me è la perfezione fatta cane adesso che sta bene, è un piacere averla al mio fianco e come compagna di vita. Io l'ho sempre amata tantissimo ed ogni giorno la amo sempre di più!
Lei è la mia guida, colei che mi ha fatto diventare una donna migliore, lei ha lottato sempre con me, non ha smesso mai di dirmi cosa provava e cosa le faceva stare male. Lei mi spinge ogni giorno a lavorare su di me e sul fatto di migliorarci costantemente.
Io e lei abbiamo tante nuove avventure da vivere insieme ed ogni giorno lei sarà una scoperta magnifica per me. 
Jun ama il mare all'alba, i fiumi ed i laghi quando non c'è nessuno. 
Jun ama la montagna, i boschi e la natura.
Jun ama fare ricerca e balance.
Jun ama fare le cose con me se io sono felice e sono disposta a fare la scema con lei.
Jun ama stare con me a fare niente, basta che ci siamo io e lei e ci coccoliamo. 
Jun ama il suo compagno umano e stare a sbaciucchiarsi con lui.

Commenti

Post popolari in questo blog

I fiori di Bach e le sette categorie

Oggi vorrei parlarvi delle 7 categorie in cui s possono dividere i 38 Rimedi del Dr. Bach: Fiori per la paura Fiori per coloro che soffrono l'incertezza Fiori per l'insufficiente interesse per il presente Fiori per la solitudine Fiori per l'ipersensibilitaà alle influenze e alle idee Fiori per lo scoraggiamento o la disperazione Fiori per la preoccupazione eccessiva per il benessere degli altri All'interno di ogni categoria ci sono i fiori che possono essere assimilati a questa categoria che vanno a riequilibrare le varie emozioni.
Per una panoramica sui 38 rimedi, visita la pagina dedicata sul sito BachCentre.it.

Fiori Australiani per gli animali

Gioia, eccitazione, dolore, tristezza e rabbia trovano riscontro nel mondo animale. 

Gli animali, come tutti gli essere viventi, hanno vibrazioni energetiche proprie e l’equilibrio di tale energia è fondamentale per il loro benessere. 

Le Australian Bush Flower Essences aiutano ad armonizzare i disequilibri vibrazionali che possono influire negativamente. Aiutano a elaborare gli effetti delle esperienze negative e agiscono sui modelli comportamentali che possono influire negativamente sulla qualità di vita di ogni essere vivente.
Sono particolarmente utili per ristabilire l’equilibrio naturale e favoriscono l’armonia ristabilendo la connessione con le energie positive della Natura.


Consigli d’uso:
Aggiungere 4 gocce per gli animali di piccola taglia (pesci, uccelli, criceti, conigli) e 7 gocce per gli animali di media (cani e gatti) e grande taglia (cavalli, mucche) mattino e sera.
Oggi vi perlo dei composti già pronti dell' Australian Bush Flower- Universe Pet.
AGGRESSIVE - Tendenze agg…

Candida e cistite:l’importanza dei batteri buoni

La salute intima dipende dalla presenza di batteri buoni e dall’integrità dei tessuti urinari e genitali. 
La flora batterica vaginale è composta per il 90% da batteri buoni (lattobacilli) e per il 10% da microrganismi potenzialmente patogeni (batteri, virus e candida). Quando questo rapporto varia, subentra l’infezione vaginale, che può estendersi alle vie urinarie provocando cistite.

I patogeni provocano infezione solo se incontrano un tessuto privo del primo strato di cellule superficiali più resistenti. La mucosa sottostante infatti è più debole e vulnerabile agli attacchi microbici.
La medicina ufficiale cura cistite e candida con antibiotici e antimicotici, ma spesso questo approccio aggressivo è inefficace. 
Meglio ripristinare i lattobacilli vaginali, rinforzare le mucose ed evitare i fattori che alterano queste difese.

Alcuni consigli per sconfiggere la candida:

Antibiotici: uccidono i batteri patogeni, ma anche i lattobacilli intestinali e vaginali, debilitando il sistema immuni…